Sorrento 03:21 AM

Mosajco

Sant'Anna Institute | Department of Study Abroad

Sant'Anna Institute

CFP AATI 2015: Siena University (Italy)

“Fare e disfare il confine – Da Dante Alighieri a Nanni Moretti”


Organizers: Marco Marino e Domenico Palumbo (Sant’Anna Institute)


Chair: Marco Marino (Sant’Anna Institute)

Zygmunt Bauman scriveva: "I confini dividono lo spazio; ma non sono pure e semplici barriere. Sono anche interfacce tra i luoghi che separano". I confini dividono, articolano separazioni, possibili contrasti, ma sono anche incontri, passaggi, porte. Per gli antichi greci l'ethos era un confine, perché il mondo aveva confini: conoscere il confine voleva dire conoscere il posto che si occupa nel mondo, e dunque, di rimando, voleva dire conoscere se stessi. Parlare del confine oggi, vuol dire innanzitutto parlare dell'assenza di confini, vuol dire definire i nuovi orizzonti nonché gli strumenti capaci di interrogare quella che è la società liquida, per definizione senza confini e iper-connessa.

Parlare di confine oggi vuol dire dunque parlare del nuovo paradigma della contemporaneità che pone al centro della discussione la validità stessa di tutti quegli interrogativi che da sempre si è posto l'uomo nella sua costante ricerca del senso della vita.

Sono benvenuti a questa sessione interventi che esaminano il tema del confine e dei confini da un punto di vista letterario, filosofico, storico, politico, sociale, senza trascurare la dimensione teatrale e cinematografica. I colleghi interessati a partecipare sono pregati di inviare una breve biografia e un abstract di massimo 150 parole all’indirizzo email marco.marino@santannainstitute.com entro il 25 febbraio 2015.

Search
Categories

Subcategories

Keyword
Code
« Simple search

Weather

Friday

min: 76° max: 84°
Thunderstorms