Sorrento 08:41 AM

Mosajco

Santa'Anna Institute | Department of Study Abroad

Sant'Anna Institute

Conference at Sant'Anna: Mediterranean Visions

DOWNLOAD HERE THE PROGRAM OF THE CONFERENCE

   Click here


"Mediterranean Visions: Journeys, Itineraries and Cultural Migrations"

"Visioni Mediterranee: Viaggi, Itinerari e Migrazioni Culturali" 

June 13-14, 2014

 

The Sant'Anna Institute (Sorrento, Italy) and the College of the Holy Cross (Worcester, Massachusetts, USA) have the pleasure of presenting the first Conference entitled "Mediterranean Visions: Journeys, Itineraries and Cultural Migrations / Visioni Mediteranee: Viaggi, Itinerari e Migrazioni Culturali" (June 13-14, 2014)

 

SPECIAL EVENT
JUNE, 14, 5.40 pm - 7.30 pm

Film showing: 
"SUMMER ’82: WHEN ZAPPA CAME TO SICILY, Italy-Usa 80’"
by Salvo Cuccia (2013)

July, 1982. A young Sicilian doing his military serve in the north sets off on a journey to Palermo to attend to the last concert on the European tour of the legendary Frank Zappa, the eclectic and much loved rock star with Sicilian roots (1940-1993). An unforgettable journey, but one that culminated in a great disappointment: the young man did not arrive in time for his idol’s concert. That young man was Salvo Cuccia, who thirty years later picks up again the unused ticket and set out to reassemble the pieces of that particular moment in his life. The memory of his father, who died prematurely, is intertwined with the story of Frank’s family, that is now visiting the land of their forebears.
And along with Zappa’s widow Gail, his children Moon, Diva and Dweezil, and Massimo Bassoli, great friend and biographer of the musician, Salvo Cuccia embarks on a journey/story made up of meetings and returns: a moving and ironic memoir. A story made of music and families, studded with never-before-seen images of the concert in 1982, interrupted by disturbances on the terraces and the reaction of the police, while outside fireworks and the crowd wildly celebrated the feast day of Santa Rosalia. Thus another Italy, another America and quite another music are brought back to life.

World Premiere: 70° Mostra Internazionale del Cinema di Venezia, 2013; Premio Chopin come Miglior Documentario sulla musica al Planete Doc Festival Varsavia 2014


La musica di Frank Zappa è sempre stata di ispirazione lungo il mio percorso artistico: grande dissacratore, mette in relazione mondi diversi incidendo con la sua opera il punto di contatto più forte tra il rock, il jazz, il funk e la musica colta del '900. Non avrei mai immaginato, però, di fare un film con le musiche e le immagini di Frank Zappa, di incontrare i suoi familiari, di diventare amico di Massimo Bassoli, di utilizzare i super8 di mio padre e coinvolgerlo a distanza di anni in questo racconto corale a cui partecipano anche mia moglie e mia figlia. La vita è fatta di materiali contrastanti e così anche l'arte, e a volte l'una cambia il percorso dell'altra, in un dialogo continuo.
(Salvo Cuccia)

Salvo Cuccia (Palermo, luglio 1960) regista e artista visivo, coniuga nella sua sperimentazione eclettica videoarte, fiction e nuove forme del documentario. Autore prolifico, ha realizzato molti lavori tra video di creazione, cortometraggi di invenzione, performances, videoinstallazioni e documentari, alcuni dei quali per i programmi RAI di cultura e arte “La storia siamo noi” e “Magazzini Einstein”. I suoi lavori sono stati proiettati in numerosi festival internazionali, da Locarno al Festival dei Popoli, da Torino a Bombay. Nel 2005 Martin Scorsese ha presentato il suo film documentario Détour De Seta al Tribeca Film festival e al Full Frame Documentary Film Festival. La sua ricerca è protesa oggi verso le nuove frontiere della realtà aumentata e il cinema di finzione.


Search
Categories

Subcategories

Keyword
Code
« Simple search

Weather

Tuesday

min: 20° max: 25°
Partly Cloudy